Come radersi la testa

Per molti uomini rasarsi a zero la testa è un’esigenza estetica dovuta all’avanzamento progressivo dell’alopecia, oppure semplicemente un gesto audace di stile, un look incisivo, d’impatto, con vantaggi notevoli in termini di praticità, comodità e freschezza.

Se non hai mai provato e vuoi sperimentare quest’esperienza piuttosto estrema, potrai seguire dei semplici step che ti aiuteranno ad eseguire una rasatura della testa completa.

Prima di tutto vorremmo comunicarti che il nostro portale ha analizzato le seguenti rasature corpo uomo:

Primo step: regolazione dei capelli

Innanzitutto, se parti da un taglio di capelli piuttosto lungo, devi regolarlo ad una lunghezza che ti consenta di procedere alla rasatura senza problemi.

Se i tuoi capelli sono abbastanza lunghi, ti consigliamo di usare uno specifico taglia capelli dotato di pettini con regolatori di lunghezza adatti.
Per utilizzare successivamente il rasoio, devi accorciare la lunghezza dei tuoi capelli almeno a 6mm.

Puoi utilizzare anche un regola barba multiuso, come Philips Grooming Kit Serie 7000 PRO, dotato di specifico regola capelli con 18 regolazioni di lunghezza, fino ad un minimo di 3mm.

Oppure, puoi utilizzare il pratico Gillette Styler, munito di 3 regolatori di lunghezza a 3mm, 4mm e 6mm.
O altrimenti scegliere tra queste macchinette da capelli uomo.


Accorciare i capelli ti consentirà uno scorrimento fluido ed agevole del rasoio.

Secondo step: preparazione pre-rasatura del cuoio capelluto

Per prima cosa, controlla la presenza di nei o protuberanze, come piccole cisti, sulla tua testa, per essere sicuro di non passarci sopra le lame del rasoio, rischiando di ferirti.

Dopo aver eseguito questo scrupoloso controllo, applica uno strato di gel o schiuma da barba sulla superficie della tua testa.

Ti aiuterà a migliorare la scorrevolezza delle lame e a proteggere la pelle da eventuali irritazioni.

Terzo step: rasatura della testa

Verifica lo stato del tuo rasoio e se le lame sono usurate, provvedi alla loro sostituzione con nuove lame di ricambio, o, nel caso di un rasoio usa e getta, prendine uno nuovo.

Procedi effettuando passate leggere e delicate, con pressione costante, eseguendo la tecnica del pelo e contropelo, seguendo il modo più confortevole ed ottimale per te.

Presta molta cura e attenzione lungo i contorni, come dietro le orecchie, tenendole piegate con l’altra mano per evitare di ferirti.

Per tale utilizzo risulta avere prestazioni ottimali il Gillette Fusion ProShield, in quanto munito di tecnologia FlexBall che consente alle lame di ruotare per adattarsi al meglio ai contorni della cute.

Risciacqua spesso le lame sotto l’acqua corrente per rimuovere i residui di schiuma e i capelli intrappolati.

Applica sempre un nuovo strato lubrificante di gel o schiuma da barba se devi ripassare il rasoio sulla stessa zona, per evitare arrossamenti ed irritazioni.

Gillette Proshield Chill rasoio (con 2 lamette)
26 Recensioni
Gillette Proshield Chill rasoio (con 2 lamette)
  • La protezione per la pelle posta davanti e dietro le lame protegge durante la rasatura da eventuali irritazioni.
  • Le lame più sottili di Gillette (le prime 4 lame sono come quelle del ProGlide).
  • La tecnologia di raffreddamento garantisce una sensazione di fresco durante la rasatura.
  • 5 lame di precisione, quindi meno pressione per lama per una rasatura confortevole (rispetto al Mach3).
  • Rifinitore di precisione sul lato posteriore, ideale per la rasatura nei punti più difficili (naso e basette).

Quarto step: trattamento post-rasatura della testa

A rasatura testa completata, risciacquati con acqua fredda e tampona la parte con un asciugamano morbido e pulito.

Idrata la pelle della tua testa con una lozione dopobarba che ti aiuterà a mantenere il cuoio capelluto morbido e idratato, alleviando lo stress da rasatura quotidiano.

Lascio un commento