Quante volte si può fare la barba con una lametta?

Dall’alba dei tempi la lametta è l’accessorio ideale per essere il miglior amico dell’uomo.
Le lamette da barba accompagnano infatti gli uomini lungo quasi tutto il loro percorso di vita, ma vi siete mai chiesti quante volte può essere usata una lametta da barba?

Cercheremo infatti insieme di capire quante volte può essere usata una lametta per barba

Come preservare la vostra lametta da barba

Radersi tutti i giorni non fa male, anzi alcuni studi scientifici testimoniano che radersi ogni giorno aiuta a rendere la pelle più giovane e sana proprio perché la lametta aiuta il ricambio cellulare.

Ma una lametta da barba di nuova generazione non può essere usata più di due o tre volte a meno che non vengano accurati alcuni piccoli dettagli che riguardano ad esempio la pulizia.
Dopo aver usato la vostra lametta quasi sicuramente la sciacquate sotto acqua corrente per poi riporla con la sua custodia protettiva.

In questi due passaggi non c’è niente di sbagliato ma potreste avere maggiore attenzione allo stato di pulizia della lama del rasoio, la pulizia delle vostre lame è un elemento fondamentale per evitarne l’usura.
Molti prodotti per la barba per quanto possano essere efficaci risultano avere solo un piccolo difetto, si presentano sempre molto densi e fatti di una consistenza appiccicosa che tende ad attaccarsi fortemente alle lame, al punto che un semplice risciacquo sotto il rubinetto, non basta per ripulire bene la lama.

Anche se ad occhio nudo le lame del rasoio usa e getta potrebbero sembrare pulite spesso l’acqua assieme ai residui dei prodotti creano la situazione perfetta per la proliferazione di batteri

Questo potrebbe essere un problema visto che anche ponendo la massima attenzione, la pelle del viso al passaggio della lama tende comunque in alcuni punti ad irritarsi e la presenza dei batteri potrebbe essere fatale per l’insorgenza di fastidiose piccole infezioni.
Per questo ti consiglio di leggere l’articolo I migliori consigli per una rasatura perfetta

Per questo suggeriamo di prendere la vostra lametta dopo averla sciacquata bene e metterla ad asciugare al sole, evitare di usare phon, asciugacapelli.

Un’ altra piccola azione da effettuare prima della rasatura barba potrà sembrare strana ma risulterà molto efficace.
Per disinfettare con sicurezza le lame del vostro rasoio da barba usa e getta basterà passare la testina per qualche secondo su una fiamma, in questo modo anche gli ultimi batteri verranno eliminati senza problemi.

Quando gettare la lametta? Ecco i dettagli da tenere d’occhio

Abbiamo appurato che con un’accurata pulizia possiamo riuscire a rendere più longeva la vita della nostra lametta da barba, in questo modo il classico piccolo rasoio usa e getta riesce a resistere anche a quattro o cinque rasature.

Molte persone usano gettare la lametta quando iniziano a vedere i primi segni di usura sulle lame oppure quando essa non riesce a rendere più il massimo della prestazione.

Ma oltre a questi che sono i fattori principali noi vi suggeriamo un altro paio di punti da tenere d’occhio per accorgervi quando è arrivata l’ora di sostituire il vostro rasoio.
La barretta in plastica posta in alto rispetto alle lame è uno dei principali indicatori della lametta.

In quella barretta c’è racchiuso un po’ lo stato di “salute” dell’oggetto, molto spesso è di colore sgargiante a prescindere dal brand che avete scelto, se la barra si presenta ancora integra e dal colore acceso avete ancora altre 2 rasature da poter effettuare, mentre in caso contrario se la barra appare usurata, con presenza di macchie, forse è meglio gettarla e prendere un’altra lametta dal pacchetto.

L’utilizzo della lametta dipende anche dalla tipologia di barba da rasare

Gli elementi indicatori a cui abbiamo suggerito di prestare attenzione sono universali, tuttavia la vita della lametta dipende anche dal tipo di barba con la quale essa approccia.

Un pelo più sottile naturalmente è molto più semplice da tagliare e sfrutta di meno le lame, quindi gli uomini dai tratti somatici chiari da barba e capelli biondi che presentano un pelo più esile naturalmente riusciranno a rasarsi più volte prima di cambiare lametta.

Contrariamente invece un pelo più spesso che spesso viene attribuito a carnagione e barba e capelli scuri rende più difficoltosa la rasatura della barba, in questo caso la lama taglia con più difficoltà il pelo riducendo l’uso del rasoio uso e getta a massimo quattro rasature.

Related Post

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *