La storia della barba

La moda dei nostri giorni ci spinge sempre di più ad inseguire modelli di bellezza con barbe lunghe o barbe corte.

Il viso rasato e pulito sta ormai passando in secondo piano.
La barba curata e ben tenuta sta prorompendo come il sogno estetico di tutti.
Attori, cantanti, artisti, pugili e uomini di spettacolo preferiscono sempre di più il pelo lungo e curato rispetto ad un viso liscio.

Ma perché questa moda si sta diffondendo in tutto il mondo?
Perché anche in Italia ormai un viso con barba curata è una delle più ambite caratteristiche trendy da mostrare?
Cosa si cela dietro questo desiderio fatto di barba?

La barba curata nella storia

Probabilmente le mode del momento, per quanto riguarda la barba, seguono quello che è un po’ la storia di questa immagine di uomo barbuto.
In fin dei conti, l’uomo con la barba è sempre stata una figura distintiva nel passato.

Gli antichi greci portavano le barbe lunghe, poiché il pelo lungo trasmetteva virilità ed anche intelligenza.
Magari c’era una cura minore del pelo e della pelle, ma la lunghezza della barba era innegabile.

Al giorno d’oggi noi ancora seguiamo uno stile estetico che si riallaccia all’antica Grecia. Difatti in un uomo si ricerca un viso scolpito con mascella squadrata e in una donna le forme arrotondate e naturali.

Seguendo questi modelli di bellezza, è possibile che sia stato naturale arrivare a ripescare un modello di barba lunga, per lo stesso simile desiderio del passato?
Si ricercano modelli estetici greci per quanto riguardano le forme del corpo e dei visi, quindi potrebbe essere questa la spiegazione del rinnovare una moda come quella della barba lunga e curata.

La moda della barba lunga e della barba corta

L’affermarsi della moda riguardante la barba non ha unicamente ripreso quella che è la barba lunga, ma anche quella che si definisce barba corta, ovvero una barba con pelo compreso tra il mezzo centimetro e i 2 centimetri.

La moda è però simbolo anche di pulizia, quindi con l’avvento della barba come immagine perfetta di un uomo, si è fatta strada anche l’importanza della pulizia di essa.

Il curare la pelle, il profumare la barba, il lavare la barba, il tagliarla, etc., sono diventati dei veri e propri comandamenti da seguire per poter sfoggiare la miglior barba possibile.

Per sapere nel dettaglio come riuscire a curare al meglio una barba corta e come riuscire a curare al meglio una barba lunga, vi rimandiamo ai nostri rispettivi articoli.
Come trattare la barba a casa, casa si utilizza il rasoio elettrico o la lametta da barba?pro e contro QUI Basta cattivi odori

Dunque voi cosa pensate della moda della barba lunga e della barba corta? Vi piace oppure no?
Scriveteci nei commenti il vostro parere e diteci se anche voi pensate che questa moda derivi dall’antica Grecia!

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *