Crema o dopo barba uomo perchè utilizzarlo?

Cos’è il dopobarba?

Il dopobarba è un prodotto cosmetico che viene usato dopo essersi rasati e permette alla pelle di idratarsi e di rigenerarsi.
Già, perché il rasoio provoca un’abrasione dello strato superficiale del viso che lo rende soggetto a tagli e irritazioni ed esposto ai batteri.
Il dopobarba però ha anche il vantaggio, non meno importante, di conferire vigore e lucentezza.

Perché utilizzare un dopobarba?

Perché un viso liscio, ben rasato e profumato dà l’idea di pulito, rende affascinanti ed è piacevole alla vista. E anche perché –  con la rasatura – la pelle subisce un mini trauma e può irritarsi: con un buon dopobarba si tengono a bada le irritazioni e si disinfettano le ferite!
Abbiamo redatto anche la classifica dei migliori dopo barba in commercio, e per di più analizzato i più utilizzati: dopobarba proraso e il dopobarba floid

Le funzioni del dopobarba

  • Come abbiamo scritto, la lama del rasoio provoca un – sia pur leggero – trauma alla pelle: ma non solo la lametta del rasoio, anche l’acqua calda e il sapone tendono a disidratare! Con il dopobarba restituiamo idratazione grazie a ingredienti dermoprotettivi (come acqua termale o oli vegetali) che penetrano in profondità.
  • Se ci si taglia, poi, il dopobarba (soprattutto se a base alcolica) svolge una funzione antisettica, disinfettante; le piccole ferite, infatti, quando si infettano, possono dare fastidio o trasformarsi in brufoli o peli incarniti.
  • Quando ci si rade, si usa acqua calda per aprire i pori e facilitare l’operazione di rasatura; il dopobarba li restringerà così da rendere uniforme la pelle del viso, darle vigore e regalarle compattezza.
    Puoi leggere tutti i consigli su una rasatura perfetta.
  • Infine i dopobarba profumano quel tanto che basta per essere curati: l’aroma di un buon dopobarba rimane per ore, inizialmente in maniera intensa, con il passare delle ore in forma più delicata ma comunque persistente.

Quale dopobarba scegliere?

In commercio sono tantissimi i dopobarba a vostra disposizione, ma non sono tutti uguali e la scelta va fatta con cura. Dipende dalla tipologia di pelle e dalla sensibilità al rasoio:

  • per la pelle delicata e più sensibile, bisogna scegliere i prodotti meno aggressivi, senza alcool, come il balsamo che idrata ed evita quella sensazione di “pelle che tira”
  • per la pelle più predisposta ad arrossamenti, bisogna optare per formule gel senza alcol, idratanti ed emollienti, oppure per formule in crema che sono ricche e svolgono un’azione dermoprotettiva
  • per la pelle normale, si può usare qualsiasi tipo di dopobarba, anche quelli con alcol e con profumo.

Perché utilizzare le creme invece del dopobarba?

Perché il dopobarba in crema è più ricco e funziona perfettamente per chi ha la pelle secca. Svolge una fantastica azione idratante e lenisce i traumi e le irritazioni.

La crema permette anche di combinare la sua funzione con altre più complesse grazie alla sinergia con specifici componenti, come gli antiossidanti che contrastano l’invecchiamento della pelle o proteggono dalle aggressioni esterne. Solitamente le creme non contengono alcol.

Consigli d’applicazione

Dopo la rasatura, prelevate un po’ di prodotto dal flacone e applicatelo sulla pelle del viso e – non dimenticate! – del collo.
Se lo desiderate, potrete usare la crema anche due volte al giorno (mattino e sera) a prescindere dalla rasatura. Ne beneficerà il tono della vostra pelle!

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *